http://www.ariannavanini.it/italiano/files/gimgs/77_80au.jpg
80AU/2011/veduta dell'installazione/suono, lettore cd/durata: 36'58''/dimensioni ambientali
http://www.ariannavanini.it/italiano/files/gimgs/77_80audettaglio-copia.jpg
80AU/2011/particolare/suono, lettore cd/durata: 36'58''/dimensioni ambientali

80AU/2011
installazione sonora/36'58''



80AU è un'installazione che diffonde misteriosi suoni negli spazi espositivi. In questo caso ho rielaborato le registrazioni delle onde elettromagnetiche prodotte dai pianeti del sistema solare, trasferendole ad una frequenza udibile all'orecchio umano. Il titolo del lavoro si riferisce all'unità di misura astronomica (AU= Astronomic Unit) che è normalmente utilizzata per definire la misura del sistema solare in relazione alla distanza tra terra e sole. Il suono in questo lavoro è usato come materia scultorea che definisce una geografia nello - e dello - spazio. Come anche in altri lavori, qui ho tentato di mettere in atto un rovesciamento di piani, in modo da offrire allo spettatore una prospettiva differente, ponendolo al centro di un nuovo sistema di riferimento.